Pubblicato il Lascia un commento

Il giardino edibile di Intesa San Paolo Vita

L’idea di realizzare un “Giardino edibile” sul terrazzo di Intesa San Paolo Vita, nasce dalla sollecitazione dei dipendenti, che dopo la realizzazione di nuovi spazi sul terrazzo dell’edificio in oggetto hanno sentito la necessità di poter fruire maggiormente dello stesso.

L’idea progettuale era quella di realizzare un orto, attraverso il quale divulgare una filosofia di vita e di agricoltura rispettosa dell’ambiente e dei tempi della natura.

Sono quattro, le funzioni principali che un orto slow deve porre in evidenza:

• essere rispettosamente produttivo,

• essere bello e funzionale,

• essere malleabile e capace di adattarsi all’interno di contesti cittadini e metropolitani,

• essere un punto di incontro, dove l’educazione e l’inclusione sociale siano obiettivi prioritari.

Il progetto coinvolge il personale aziendale in un percorso di formazione e sensibilizzazione verso i temi della produzione locale, della sostenibilità ambientale e del consumo consapevole. Oltre alla progettazione dello spazio fisico (realizzato in collaborazione con il progettista dello stabile di via Stelvio) vengono effettuati una serie di incontri formativi, volti a fornire gli strumenti tecnici che permettono una gestione autonoma dell’orto nel medio lungo periodo.

Anche questo è un progetto Mi.cibo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *